D.M. 27 luglio 2010: Prevenzione incendi attività commerciali (Attività 69)

ID 5389 | | Visite: 12647 | Prevenzione IncendiPermalink: https://www.certifico.com/id/5389

DM 27 luglio 2010

D.M. 27 luglio 2010: Prevenzione incendi attività commerciali (Attività 69)

ID 5389 | Update 17.09.2020

D.M. 27 luglio 2010
Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio delle attività commerciali con superficie superiore a 400 mq
(GU n. 187 del 12 agosto 2010)

Con l'entrata in vigore il 7 ottobre 2011 del nuovo regolamento di prevenzione incendi di cui al D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151, le “attività commerciali” (e simili) sono ricomprese dal punto 87 del D.M. 16 febbraio 1982 al punto 69 dell’allegato I del D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151:

D.M. 16 febbraio 1982 D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151

87 - Locali adibiti ad esposizione e/o vendita all'ingrosso o al dettaglio con superficie lorda superiore a 400 mq comprensiva dei servizi e depositi 

69 - Locali adibiti ad esposizione e/o vendita all'ingrosso o al dettaglio, fiere e quartieri fieristici, con superficie lorda superiore a 400 m2 comprensiva dei servizi e depositi. Sono escluse le manifestazioni temporanee, di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi aperti al pubblico. 

Si può evincere che rientrano tra le “attività soggette” (in linea con i precedenti quesiti) le fiere e quartieri fieristici.

Invece "non rientrano" tra le “attività soggette”, al contrario, le manifestazioni temporanee, di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi aperti al pubblico.
I riferimenti (presenti nel testo) al vecchio regolamento (D.P.R. n. 37/98 e D.M. 16 febbraio 1982), devono intendersi aggiornati secondo l’equiparazione con il nuovo regolamento. 

In dettaglio le categorie per l'attività 69 del D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151

N.  ATTIVITÀ CATEGORIA
    A B C
69 Locali adibiti ad esposizione e/o vendita all'ingrosso
o al dettaglio, fiere e quartieri fieristici, con superficie
lorda superiore a 400 mq comprensiva dei servizi
e depositi. Sono escluse le manifestazioni temporanee,
di qualsiasi genere, che si effettuano in locali o luoghi
aperti al pubblico.
fino a 600 m2 oltre 600 e fino a 1.500 m2 oltre 1.500 m2

_________________________________________________________________________________________________

Le possibili strade per la progettazione antincendio

 



(* Bozza in consultazione

RTV 2017 Cap. V.8) (RTO)       
 D.M. 27 luglio 2010 (RTV)

__________________________________________________________________________________________________

Il testo Codice Prevenzione Incendi aggiornato (link 1)

Il testo Codice Prevenzione Incendi aggiornato (link 2)

Collegati



Scarica questo file (Decreto 27 luglio 2010.pdf)Decreto 27 luglio 2010 IT444 kB(400 Downloads)

Tags: Prevenzione Incendi Abbonati Prevenzione Incendi