Responsabilità Sicurezza: I ruoli individuati dal T.U. n. 81/2008 e la delega di funzioni

ID 151 | | Visite: 11119 | Documenti Sicurezza EntiPermalink: https://www.certifico.com/id/151



I ruoli individuati dal T.U. n. 81/2008 e la delega di funzioni

Pubblicazione ANCE sulla responsabilità in materia di sicurezza sul lavoro

Premessa

Il legislatore, con il Testo Unico approvato con il decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, successivamente  modificato con il decreto legislativo 3 agosto 2009, n. 106, ha elaborato una disciplina organica in materia di sicurezza sul lavoro, fornendo la definizione e disciplina delle figure che svolgono un ruolo significativo all’interno dell’impresa.

Il settore dell’edilizia rappresenta da sempre uno dei settori produttivi maggiormente coinvolti nell’applicazione delle misure di sicurezza necessarie a garantire la tutela dei lavoratori, con particolare riferimento alle attività svolte nell’ambito dei cantieri di lavori pubblici e privati.

In tale ottica, l’Ance è da tempo impegnata nella diffusione della “cultura della sicurezza” attraverso la promozione della prevenzione e del rispetto delle regole finalizzate a tutelare i lavoratori presso le proprie Associazioni territoriali e le imprese associate.

Per tale ragione, l’Ance ritiene opportuno riformulare la propria pubblicazione in materia di tutela della sicurezza, alla luce del rinnovato assetto normativo. Per maggior chiarezza si è ritenuto opportuno  organizzare la struttura del presente lavoro approfondendo le figure rilevanti, ai fini della sicurezza, dapprima  nell’ambito di una generica organizzazione aziendale e poi con specifico riferimento alle imprese edili. Ciò con  il primario obiettivo di fornire uno strumento adeguato a chiarire i delicati profili di responsabilità che  coinvolgono le figure ricoprenti ruoli significativi all’interno dell’impresa e dei cantieri.

Premessa 
1. Le figure previste dal Testo Unico sicurezza e le relative posizioni di garanzia
1.1 Il datore di lavoro
1.2 Il dirigente
1.3 Il preposto
1.4 Il responsabile del servizio di prevenzione e protezione 

2. La delega di funzioni
2.1 I requisiti di validità
2.2 La posizione del delegante
2.2.1 Modelli di organizzazione e gestione
2.3 La posizione del delegato
2.4 La subdelega

3. Applicazione della disciplina al settore dei lavori in edilizia: imprese esecutrici ed impresa affidataria
3.1 Il datore di lavoro dell’impresa esecutrice
3.2 Dirigenti e preposti nei cantieri
3.3 L’impresa affidataria

PARTE SECONDA

Premessa
1. Lettere di incarico per l'intero complesso aziendale  
1.1 Lettera di incarico per dirigente
1.2 Lettera di incarico per preposto
1.3 Lettera di incarico per RSPP
1.4 Lettera di incarico per gli addetti al primo soccorso emergenza e antincendio
1.5 Lettera di incarico per medico competente
1.6 Lettera di incarico per ASPP

2. Lettera di incarico per il singolo cantiere
2.1 Lettera di incarico per il dirigente/direttore di cantiere
2.2 Lettera di incarico per preposti

3. Lettera di incarico per l'impresa affidataria
3.1 Lettera di incarico per dirigente
3.2 Lettera di incarico per preposti

4. Delega di funzioni in materia di sicurezza per imprese esecutrici
4.1 Delega per l'intero complesso aziendale
4.2 Delega per singolo cantiere

5 Delega di funzioni in materia di sicurezza sul lavoro per imprese affidatarie
5.1 Delega per singolo cantiere

Fonte: ANCE



Tags: Sicurezza lavoro Datore lavoro