Incidente mortale fuga di argon impianto antincendio

ID 6866 | | Visite: 3417 | News SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/6866

Temi: News

Incidente mortale impianto antincendio argon

Incidente mortale per fuga di gas all'impianto antincendio argon

Il 20 Settembre 2018 ad Arezzo, due lavoratori sono morti all’interno dell’Archivio di Stato.

Scattato l’allarme antincendio e i due lavoratori si sono precipitati nel locale della centralina dell’impianto antincendio, per verificare cosa stesse succedendo, il locale, piuttosto piccolo era saturo di gas “Argon” che è inodore e può causare asfissia. Entrambi i lavoratori hanno perso i sensi e sono morti, probabilmente per soffocamento.

L’Argon è un gas inerte e viene impiegato per estinguere gli incendi grazie al suo effetto di saturazione dell'ambiente

Elevate quantità del gas che ristagnano in ambienti chiusi, saturano l’aria, impedendo così la respirazione.

Gli ambienti con impianto di spegnimento antincendio a gas inerte (argon/azoto), devono essere considerati "ambienti confinati", quindi con tutti i requisiti di sicurezza previsti.

Notizie tecniche assenti.

Vedi Scheda Impianti antincendio fisssi a gas inerti: Quadro normativo

Tags: News