Focus tecnico Direttiva macchine: Il metodo per la Valutazione dei Rischi

ID 538 | | Visite: 6651 | Documenti Riservati Marcatura CEPermalink: https://www.certifico.com/id/538


Direttiva macchine: Il metodo per la Valutazione dei Rischi

Focus tecnico

Direttiva macchine: il metodo per la Valutazione dei Rischi

La Direttiva Macchine prevede che il fabbricante, effettui una Valutazione dei Rischi sui Requisiti Essenziali di Sicurezza e Salute "RESS" dell'Allegato I:
....

1. Il fabbricante di una macchina, o il suo mandatario, deve garantire che sia effettuata una valutazione dei rischi per stabilire i requisiti di sicurezza e di tutela della salute che concernono la macchina.

La macchina deve inoltre essere progettata e costruita tenendo conto dei risultati della valutazione dei rischi.

Con il processo iterativo della valutazione dei rischi e della riduzione dei rischi di cui sopra, il fabbricante o il suo mandatario:

- stabilisce i limiti della macchina, il che comprende l'uso previsto e l'uso scorretto ragionevolmente prevedibile,
- individua i pericoli cui può dare origine la macchina e le situazioni pericolose che ne derivano,
- stima i rischi, tenendo conto della gravità dell'eventuale lesione o danno alla salute e della probabilità che si verifichi,
- valuta i rischi al fine di stabilire se sia richiesta una riduzione del rischio conformemente all'obiettivo della presente direttiva,
- elimina i pericoli o riduce i rischi che ne derivano, applicando le misure di protezione nell'ordine indicato nel punto 1.1.2, lettera b).

Considerando che è PRESUNZIONE DI CONFORMITA' ai RESS dell'Allegato I, l'applicazione delle Norme Tecniche Armonizzate (Norme Tecniche pubblicate sulla GUUE, comunque facoltative, ma che la prassi giuridica ne avvalora l'applicazione), il primo passo da effettuare per il processo di marcatura CE è l'individuazione delle Norme Tecniche Armonizzate, in sequenza:

- tipo C (verticali);
- tipo B (comuni a gruppi);
- tipo A (orizzontali),

ed effettuare sulle stesse, in relazione ad ogni RESS dell'Allegato I della Direttiva, la Valutazione dei Rischi.

Per effettuare una corretta procedura di Valutazione dei Rischi è applicabile la Norma Tecnica Armonizzata EN ISO 12100 Valutazione dei Rischi e per la Stima dei Rischi, il Rapporto Tecnico ISO/TR 14121-2.

Indice
1. I requisiti di Sicurezza e salute della Direttiva Macchine 2006/42/CE
2. EN ISO 12100:2010 Valutazione del rischio e riduzione del rischio
3. Le definizioni principali della EN ISO 12100:2010
4. Come implementare la Valutazione del rischio
5. Stima de rischio con il metodo ibrido della ISO/TR 14121-2:2012
6. Come si effettua praticamente la Valutazione dei Rischi
7. RESS e Norme Tecniche in “Presunzione di Conformità”

Certifico S.r.l.
Ed. 1.0 2014

Maggiori Info e acquisto Documento

Documento compreso nel Servizio di Abbonamento Tema Marcatura CE



Tags: Marcatura CE Valutazione Rischi macchine