Disastro all’Umbria Olii del 25 novembre 2006

ID 8547 | | Visite: 225 | News SicurezzaPermalink: https://www.certifico.com/id/8547

Disastro Umbria Olii 25 novembre 2006

Disastro all’Umbria Olii del 25 novembre 2006

Quattro morti e un ferito è il pesante bilancio di un'esplosione avvenuta intorno alle 13 di sabato 25 novembre 2006 nello stabilimento Umbria Olii, in provincia di Perugia. La fabbrica sorge a Campello sul Clitumno, ai margini della vecchia statale tra Foligno e Spoleto. A scopo precauzionale la prefettura didspose l'evacuazione delle 500 persone che abitavano nei dintorni. Sull'oleificio sprigionò una densa colonna di fumo grigio visibile a chilometri di distanza e alimentata alla base da fiamme intense.

Al momento dello scoppio erano in corso lavori di manutenzione condotti da una ditta esterna al silos 95.

L'8 marzo 2019 è entrato nel carcere di Maiano di Spoleto (Perugia) Giorgio Del Papa, allora titolare dell’Umbria Olii, per scontare una condanna per omicidio colposo plurimo a quattro anni, nove mesi e 15 giorni di reclusione, così come rideterminata il 21 settembre 2017 dalla Corte di Assise di Appello di Firenze, a cui la Cassazione aveva rinviato con sentenza del 3 giugno 2015 (confermando anche un ‘terzo’ di colpa alla ditta Manili che stava lavorando nella raffineria).

La prima sentenza nei confronti di Giorgio del Papa era stata emessa dal Tribunale di Spoleto il 13 dicembre 2011, con una condanna a 7 anni e mezzo di reclusione (il PM ne aveva chiesti 12).

Motivazioni attese

Tags: Sicurezza lavoro Testo Unico Sicurezza D. Lgs 81/2008