UNI EN 16913:2017 - Determinazione contenuti nel PM 2,5

ID 4616 | | Visite: 2133 | News generaliPermalink: https://www.certifico.com/id/4616

Temi: Ambiente , Aria

UNI EN 16913:2017 determinazione della concentrazione contenuti nel PM2,5

Aria ambiente - Metodo di riferimento per la determinazione di NO₃ˉ, SO₄²ˉ, Cl¯, NH₄⁺, Na⁺, K⁺, Mg²⁺, Ca²⁺ contenuti nel PM2,5 depositati su filtri

La presente norma europea specifica il metodo per la determinazione della concentrazione massica dei contenuti solubili in acqua di:

- NO3- (nitrato),
- SO4- - (solfato),
- Cl- (cloruro), NH4+
- (ammonio), Na+
- (sodio), K+
- (potassio),
- Mg++ (magnesio),
- Ca+ (calcio),

contenuti nel PM2,5 depositato su filtri. 

La presente norma europea descrive le procedure analitiche per la determinazione di anioni e cationi contenuti nel PM 2,5, l’estrazione del campione e l’analisi tramite cromatografia ionica. Il campionamento su filtri deve essere condotto in conformità alla EN 12341 per il PM 2,5. 

La presente norma europea può essere utilizzata per la determinazione di anioni e cationi ai sensi della Direttiva 2008/50/EC. Il metodo non considera le possibili perdite durante il campionamento legate ad evaporazione. 

La presente norma europea può essere utilizzata per determinazioni in ambito urbano e rurale in accordo ai criteri di zonizzazione della Direttiva 2008/50/EC. 
E’ applicabile alle determinazioni anioni/cationi nei campioni di PM 2,5 corrispondenti a concentrazioni di PM 2,5 compresi tra circa 1 ug/m3 (ovvero il limite di rilevabilità del metodo di misura (EN 12341) espresso come incertezza) fino a 120 ug/m3.
 
Fonte UNI
 

Tags: Ambiente Aria