ADR: il nuovo ONU 3509 Applicazione

ID 1207 | | Visite: 18015 | Documenti Riservati Trasporto ADRPermalink: https://www.certifico.com/id/1207

ADR: il nuovo nuovo ONU 3509 Applicazione

ID 1207 | Rev. 2.0 del 03.04.2019

Allegati:
- Scheda completa articolo
- Report materia 3509
- Tremcards rifiuto 150110 / 3509

UN 3509 IMBALLAGGI DI SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI

Per l'applicazione del nuovo numero ONU 3509 sono da prendere in esame:

- La Disposizione Speciale 663
- Le informazioni da fornire nel DDT nel nuovo paragrafo 5.4.1.1.19
- L'esenzione totale 1.1.3.5
- L'esenzione parziale 1.1.3.6

Disposizione Speciale 663 

Tale rubrica deve essere utilizzata solamente per imballaggi, grandi imballaggi o GIR , o parti di essi, che hanno contenuto merci pericolose e sono trasportati per l'eliminazione, il riciclaggio o il recupero, manutenzione ordinaria, rifrabbricazione o riutilizzo, e che sono stati svuotati in modo da contenere solamente residui aderenti agli elementi degli imballaggi quando sono presentati al trasporto.

Campo di applicazione:

I residui presenti negli imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti, possono essere solamente materie pericolose appartenenti alle classi 3, 4.1, 5.1, 6.1, 8 o 9. Inoltre, non devono includere:
- materie assegnate al gruppo di imballaggio I o per le quali è presente "0" nella colonna (7a) della tabella A del capitolo 3.2, nè
- materie classificate come materie esplosive desensibilizzate della classe 3 o 4.1; nè
- materie classificate come materie esplosive autoreattive della classe 4.1; nè
- materiali radioattivi; nè
- amianto (ONU 2212 O ONU 2590), bifenili policlorurati (ONU 2315 e ONU 3432), bifenili polialogenati o terfenili polialogenati (ONU 3151 e ONU 3152).

Disposizioni generali:

Gli imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti sporchi di residui che presentano un pericolo principale o sussidiario di classe 5.1 non devono essere imballati con altri imballaggi scartati, vuoti, non ripuiliti, nè caricati allo stesso tempo di altri imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti nello stesso contenitore, veicolo o contenitore per il trasporto alla rinfusa.

Delle procedure di selezione documentate devono essere messe in atto sulò luogo di carico in modo da garantire che siano soddisfatte le prescrizioni applicabili a tale rubrica

5.4.1 Documento di trasporto per merci pericolose e informazioni relative

...
5.4.1.1.19 Disposizioni speciali per il trasporto di imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti (n. ONU 3509)

Per gli imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti, la designazione ufficiale di trasporto indicata nel paragrafo 5.4.1.1.1 b) deve essere completata con i termini "(CON RESIDUI DI [...])" seguiti dalla o dalle classi e pericoli sussidiari che corrispondono ai residui interessati, per ordine di numerazione della classe. Inoltre le disposizioni del paragrafo 5.4.1.1.1 f) non si applicano.

Per esempio, per imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti che hanno contenuto merci della classe 4.1 imballati con imballaggi scartati, vuoti, non ripuliti che hanno contenuto merci della classe 3  e che presentano un pericolo sussidiario della classe 6.1 devono essere denominati nel documento di trasporto come:

UN 3509 IMBALLAGGI DI SCARTO, VUOTI, NON RIPULITI (CON RESIDUI DI 3, 4.1, 6.1), 9. 
...
diagramma
...

segue

Matrice Revisioni

Rev. Data Oggetto Autore 
2.0 2019 Normativo Certifico Srl
1.0 2018 Update ADR 2019 Certifico Srl
0.0 2015 --- Certifico Srl

Certifico Srl - IT | Rev. 2.0 2019
©Copia autorizzata Abbonati

Collegati



Tags: Merci Pericolose Imballaggi ADR Abbonati Trasporto ADR