RAPEX Report 01 del 09/01/2015 - N. 24 - A11/0121/14 United Kingdom

ID 1322 | | Visite: 4048 | RAPEX 2015Permalink: https://www.certifico.com/id/1322

Temi: RAPEX


RAPEX: Rapid Alert System for Non-Food Consumer Products

Report 01 del 09/01/2015 - N. 24 - A11/0121/14 United Kingdom

Approfondimento tecnico: CAVO DI ALIMETAZIONE LS-15 PER LENOVO IDEAPAD



Il prodotto “cavo di alimentazione LS-15” fornito con Lenovo Ideapad è stato volontariamente ritirato dal mercato. Difatti, in determinate condizioni ambientali, un guasto elettrico o un cortocircuito avrebbero potuto portare al surriscaldamento del cavo ed al conseguente rischio di incendio.

Il prodotto non è, pertanto, risultato conforme alla Direttiva Bassa Tensione 2006/95/CE ed alla norma tecnica armonizzata EN 60320 “Connettori per usi domestici e similari - Parte 1: Prescrizioni generali”.

La norma, al capitolo 27, specifica che per gli accessori con una corrente nominale che superi i 0,2 A, la conformità è data dal superamento del test del “filo incandescente” descritto dal punto 27.1.1 al punto 27.1.10.

In particolare, il test deve essere effettuato su di un solo campione e, solo in caso di dubbio, la prova deve essere ripetuta su altri due campioni.

Il filo incandescente deve essere utilizzato una sola volta e posizionato nella condizione d’uso più sfavorevole rispetto l’uso previsto (con la superfice da testare in posizione verticale).

La punta del filo deve essere posta a contatto con la superfice specifica del provino e, solo qualora, il test non possa essere effettuato sul campione completo, si può tagliare una parte dello stesso.

Lo scopo del test è quello di verificare che l’indice di infiammabilità sia ≥ 850 °C (IEC 60695-2-12).

Il test deve essere effettuato a 750 °C per connessioni con corrente a >0,5A e 650 °C per altre connessioni (per le apparecchiatura controllate); mentre per le apparecchiatura non controllate, secondo la IEC 60695-2-11, la temperatura deve essere 750 °C per connessioni con corrente >0,2A e 650 °C per le altre connessioni.

Per apparecchiature controllate si intendono apparecchiature gestite direttamente dall’utente come, ad esempio, un’aspirapolvere. Per apparecchiature non controllate si intendono apparecchiature non gestite dall’utente come, ad esempio, un frigorifero o il trasformatore in esame.

I dettagli del test sono descritti nelle norme tecniche IEC 60695-2-10, IEC 60695-2-11, IEC 60695-2-12, IEC 60695-2-13, IEC 60112.

SCHEMA RIEPILOGATIVO TEST APPARECCHIATURE NON CONTROLLATE
(Fonte: Lati Thermoplastic Industries S.p.A.)

Info RAPEX Certifico

RAPEX European Commission

Scarica questo file (Rapex Report n. 01 2015 - Approfondimento Tecnico.pdf)Rapex Report n. 01 2015 Approfondimento TecnicoIT344 kB(380 Downloads)

Tags: RAPEX