Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Slide background
Certifico Macchine 4


Scarica gratuitamente Certifico Macchine 4 e prova tutte le funzioni del Software

Vedi il sito dedicato cem4.eu

Vedi le versioni in Promo fino al 31 Maggio

Level(s) costruire l'efficienza sostenibile

ID 4708 | | Visite: 1837 | NewsPermalink: https://www.certifico.com/id/4708

Temi: News , Costruzioni

Level(s) costruire l'efficienza sostenibile

Commissione Europea 28.09.2017

La Commissione europea ha presentato il 28 settembre scorso la fase pilota di "Level(s)", un nuovo quadro di riferimento UE per gli edifici sostenibili, che aiuterà a trasformare il settore edile. Si tratta del primo strumento di questo tipo concepito per essere utilizzato in tutt'Europa.

Il commissario per l'Ambiente, gli affari marittimi e la pesca, Karmenu Vella, ha dichiarato: "Level(s) può aiutarci a edificare in maniera più sostenibile in tutta Europa e a facilitare la transizione verso l'economia circolare. Lo presentiamo in occasione della settimana mondiale dell'edilizia verde, a dimostrazione del ruolo guida che l'Europa svolge su questo fronte. Questo strumento d'ausilio segna un importante passo avanti verso un settore edile europeo che faccia un uso più
efficiente delle risorse e sia più competitivo."

Level(s) è un quadro volontario in materia di comunicazione che offre un linguaggio comune “sostenibile” per il settore dell’edilizia: una serie di indicatori semplici per misurare le prestazioni in termini di sostenibilità degli edifci durante il loro intero ciclo di vita. Level(s) incoraggia l’applicazione del concetto del ciclo di vita all’intero edificio; si tratta di una serie completa di strumenti destinati a migliorare lo sviluppo, il monitoraggio e il funzionamento di un edificio e che ne sostiene il miglioramento dalla progettazione alla fine del ciclo di vita. Level(s) utilizza indicatori affidabili basati su norme e strumenti esistenti relativi ai seguenti aspetti: energia, materiali, acqua, salute e benessere, cambiamento climatico e costi e valore del ciclo di vita. Level(s) si applica agli uffici e agli edifci residenziali. Gli strumenti di sostenibilità e i sistemi di certifcazione possono utilizzarlo nei loro prodotti in forma di modulo; è open source e liberamente accessibile.

Frutto di un'ampia consultazione con l'industria e il settore pubblico, Level(s) si basa su indicatori di prestazione che riguardano aspetti quali le emissioni di gas a effetto serra, l'efficienza delle risorse, l'efficienza idrica, la salute e il comfort, puntando a creare un "linguaggio comune" che definisca in cosa consiste nella pratica un edificio sostenibile e che non si limiti a considerare solo il consumo di energia.

Ciascun indicatore può essere utilizzato per differenti tipi di valutazione delle prestazioni, a partire da un livello di base fino a una valutazione completa del ciclo di vita.

Il punto di accesso a Level(s) avviene attraverso gli indicatori comuni di efficienza: l’uso più semplice e accessibile di ciascun indicatore. Level(s) fissa unità di misura e metodologie di calcolo di base comuni che possono essere utilizzate dai professionisti dell’edilizia o in regimi di valutazione degli edifici, negli strumenti di rendicontazione per investitori e in iniziative del settore pubblico.

Per confrontare le prestazioni ambientali degli edifici, a livello di portafoglio o nazionale, Level(s) offre anche l’opzione della valutazione comparativa delle prestazioni, che è utile per professionisti dell’edilizia e per titolari di portafogli immobiliari.

Per i professionisti del settore edilizio che operano a un livello di maggiore dettaglio per migliorare l’efficienza e ottimizzare la progettazione e l’efficienza del prodotto finale (“as-built”), l’efficienza ottimale di progettazione rappresenta l’uso più sofisticato di ciascun indicatore. Per colmare il divario tra le prestazioni delle fasi di progettazione, costruzione e occupazione di un edificio, gli utenti possono comunicare gli indicatori in fasi differenti del progetto:

- fase di progettazione (basata sui calcoli)
- fase di costruzione (basata sui progetti definitivi)
- fase di post-costruzione (basata sulla messa in servizio e il collaudo)
- fase di post-occupazione (basata sulla misurazione dell’efficienza).

La fase sperimentale di Level(s) è ormai lanciata e durerà fino al 2019: i promotori di progetti immobiliari sono invitati a scoprirlo e sperimentarlo. La Commissione europea presterà assistenza tecnica a chi vorrà provare Level(s), in tutti i suoi livelli
o solo alcuni.

Level (s) è rivolto a:

- promotori immobiliari e investitori
- equipe di progettazione (architetti, ingegneri, geometri)
- imprese di costruzione e appaltatori
- gestori di impianti
- gestori di patrimoni
- occupanti degli edifci (famiglie o organizzazioni)

Level(s) aiuta i professionisti dell’edilizia e i loro clienti a individuare i settori chiave per un miglioramento delle prestazioni ambientali. Per colmare il divario tra le prestazioni degli edifci progettati, costruiti e occupati, gli indicatori Level(s)
possono essere applicati nelle varie fasi di un progetto di costruzione: progettazione, realizzazione, messa in servizio e fase post abitativa. Level(s) può essere utilizzato anche per confrontare le prestazioni degli edifci tra diversi portafogli o diversi siti.

Level(s) può essere inoltre utilizzato nei sistemi di valutazione e certificazione per:

- assicurare che i loro criteri rifettano le priorità più importanti dell’economia circolare in Europa;
- consentire la comparabilità dei dati e dei risultati tra i diversi sistemi di valutazione del rendimento degli edifci.

Level(s) può essere utilizzato come uno strumento di base per la presentazione di relazioni, con un approccio a più livelli per la valutazione del ciclo di vita.

Level(s) è incentrato sugli aspetti principali dell’efcienza di un edifcio, fornendo un semplice punto di accesso a un ambito che può essere molto complesso. Può aiutare gli utenti a utilizzare sistemi e strumenti più impegnativi per la valutazione delle prestazioni.

I partecipanti possono decidere di sperimentare il quadro completo di Level(s), o limitarsi a parti dello stesso. I riscontri forniti dai risultati della sperimentazione contribuiranno a migliorare Level(s) prima del rilascio della versione definitiva, garantendo che gli indicatori e gli orientamenti per gli utenti siano solidi e pronti per l’immissione sul mercato. Per partecipare: http://ec.europa.eu/eusurvey/runner/Levels.

Fonte: Commissione Europea

http://ec.europa.eu/environment/eussd/buildings.htm#toolkit

Scarica questo file (170816_Levels_EU_framework_of_building_indicators_Parts.pdf)Level(s) EU framework of building indicatorsParts 1 - 2 - 16.08.2017EN2303 kB(179 Downloads)
Scarica questo file (170816_Levels_EU_framework_of_building_indicators (1).pdf)Level(s) EU framework of building indicatorsPart 3 - 16.08.2017EN4420 kB(196 Downloads)
Scarica questo file (Comunicato stampa CE 28.09.2017 Level (s).pdf)Comunicato stampa CE 28.09.2017 Level (s).pdf IT123 kB(169 Downloads)

Tags: News Costruzioni