Decreto 5 marzo 2018

ID 5798 | | Visite: 1673 | Legislazione AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/5798

Temi: Ambiente , Energy

Decreto 5 marzo 2018

Decreto 5 marzo 2018 

Individuazione degli ostacoli tecnici o degli oneri economici eccessivi e non proporzionali alle finalità dell’obbligo di presenza di più tipologie di carburanti negli impianti di distribuzione di carburanti

Art. 1.
Individuazione degli ostacoli tecnici o oneri economici eccessivi e non proporzionali

1. L’obbligo di prevedere la presenza contestuale di più tipologie di carburanti, ivi inclusi il metano per autotrazione, per l’installazione e l’esercizio di un impianto di distribuzione di carburanti di cui all’art. 83 -bis , comma 17, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, così come modificato dall’art. 1, commi 98 e 99 della legge 4 agosto 2017, n. 124, trova applicazione, fatta salva la sussistenza di uno dei seguenti ostacoli tecnici che configurano anche oneri economici eccessivi e non proporzionali alle finalità dell’obbligo:

a) accessi e spazi insufficienti per motivi di sicurezza ai sensi della normativa antincendio, esclusivamente per gli impianti già autorizzati alla data di entrata in vigore del presente decreto;
b) per il GNC lunghezza delle tubazioni per l’allacciamento superiore a mille metri tra la rete del gas naturale e il punto di stoccaggio del GNC e pressione della rete del gas naturale inferiore a tre bar;
c) distanza dal più vicino deposito di approvvigionamento del GNL via terra superiore a mille chilometri.

2. Gli ostacoli tecnici o oneri economici eccessivi e non proporzionali di cui al comma 1 sono fatti valere dai titolari degli impianti di distribuzione carburante, verificati e certificati dall’ente che rilascia l’autorizzazione all’esercizio dell’impianto di distribuzione dei carburanti.

...

GU Serie Generale n.64 del 17-03-2018

Collegati:

Scarica questo file (Decreto 5 marzo 2018.pdf)Decreto 5 marzo 2018 IT1461 kB(233 Downloads)

Tags: Ambiente Energy