Gestione Operativa dei Rifiuti Contenenti Fibre Minerali (FAV)

ID 1857 | | Visite: 8870 | Documenti Riservati AmbientePermalink: https://www.certifico.com/id/1857

Gestione Operativa  dei Rifiuti Contenenti  Fibre Minerali (FAV)

Il presente documento estratto dalle "Linee guida FAV", intende fornire un quadro sulla gestione operativa di rifiuti di FAV.

Per le FAV la codifica europea di tali rifiuti risulta attribuibile alla famiglia CER 17xxxx.

Il primo passaggio consiste nella determinazione del contenuto di ossidi alcalini e alcalini terrosi del manufatto contenente FAV, occorre successivamente procedere alla determinazione DLG-2ES.

Conseguentemente e sulla base di questi esiti è possibile procedere alla classificazione secondo quanto segue:

1. alle FAV con contenuto d'ossidi alcalini/alcalino terrosi <18% e >18%, con diametro geometrico medio ponderato rispetto alla lunghezza >6ųm, meno di due errori geometrici standard, viene attribuito il CER 170604 (materiali isolanti diversi da quelli di cui alle voci 170601* e 170603*);

2. alle FAV, comprendenti anche FCR, con contenuto d'ossidi alcalini/alcalino terrosi <18%, con diametro geometrico medio ponderato rispetto alla lunghezza <6~m, meno di due errori geometrici standard, viene attribuito il CER 170603 (altri materiali isolanti contenenti o costituiti da sostanze pericolose);

3. alle FAV con contenuto di ossidi alcalini/alcalino terrosi >18%, con diametro geometrico medio ponderato rispetto alla lunghezza < 6ųm, meno di due errori geometrici standard, viene attribuito CER 170604 (materiali isolanti diversi da quelli di cui alle voci 170601* e 170603*).


Le Fibre Artificiali Vetrose (FAV): Linee guida per l'applicazione della normativa inerente ai rischi di esposizioni e le misure di prevenzione per la tutela della salute".

Conferenza Stato-Regioni del 25/03/2015 - Repertorio Atti n.: 59/CSR del 25/03/2015

Elaborato Certifico S.r.l. - IT 2015

Collegati



Tags: Ambiente Rifiuti Abbonati Ambiente